COSA VEDERE A ROMA IN POCHI GIORNI

Per poter visitare completamente Roma, con tutti i suoi celebri monumenti, i musei, le chiese e i luoghi con tutta la loro storia è ovvio che non bastano pochi giorni; ma bisognerebbe tornarci più di una volta.
Premesso questo, quindi, in questa parte del sito vogliamo dare qualche suggerimento su come e cosa visitare a Roma per chi ha a disposizione solo 3, 5 o 7 giorni.
Nomineremo i luoghi più importanti come il Colosseo, Fontana di Trevi o la Basilica di San Pietro che, chi viene a Roma, deve comunque visitare almeno una volta, ma citeremo anche luoghi meno conosciuti ma comunque importanti per la storia o la cultura di Roma

Il Colosseo e dintorni

Ovviamente non si può visitare Roma senza aver visto il suo monumento simbolo, il Colosseo, e l'area archeologica del Foro Romano e del Palatino; il luogo dove il 21 aprile del 753 a.C. Romolo fondò la città.
A prescindere da quanto tempo si ha a disposizione, quindi, almeno mezza giornata occorre dedicarla alla visita di questi siti; basta acquistare un unico biglietto è che permette di visitare entrambe i siti (Colosseo e Foro+Palatino) anche il giorno successivo alla prima timbratura. Per cui potete anche decidere di vedere un giorno il Colosseo e il giorno dopo Foro Romano e Palatino (o viceversa).

Due consigli:
1. per evitare lunghe cose all'ingresso acquistare il biglietto salta coda oppure entrare negli orari con meno gente, nell'ora di pranzo oppure nel tardo pomeriggio
2. fare la visita guidata, vi prenderà più tempo (quasi l'intera giornata tra Colosseo, Foro Romano e Palatino) ma vi permette di conoscere nel modo più completo possibile i luoghi più importanti di Roma

Nei dintorni
Una volta visitato il Colosseo, il Foro e il Palatino si può fare una sosta rilassante sul grande prato del Circo Massimo oppure nella splendida Villa Celimontana, situata sul colle Celio a pochi passi dal Colosseo.
Sempre nei pressi dell'Anfiteatro Flavio, poi, si può visitare, in un'ora o due, la Domus Area di Nerone oppure la splendida Basilica di San Clemente. In questo caso, anche se sono a pagamento, dovete assolutamente visitare i sotterranei che sono veramente molto suggestivi. Altrimenti, dal Colosseo, si può camminare lungo via dei ss. quattro coronati, visitare la basilica che dà il nome alla strada e arrivare alla Basilica di San Giovanni in Laterano

I FORI IMPERIALI E IL CAMPIDOGLIO

Finita la visita del Foro Romano, si può uscire su via dei Fori Imperiali, sotto al Campidoglio.
In questo caso, basta attraversare la strada per trovarsi sul Foro di Augusto e i Mercati Traianei, e da qui andare verso Piazza Venezia dove si può salire prima sull'Altare della Patria, da cui è possibile godere anche di una splendida vista dall'alto, sia dal lato della piazza che dal lato di via dei Fori Imperiali, dove in fondo spicca il Colosseo; e poi salire sul Campidoglio.
Qui, oltre a mirare lo splendido affaccio sul Foro Romano, è da vedere la bellissima chiesa dell'Ara Coeli che, ovviamente, i Musei Capitolini.

LA BASILICA DI SAN PIETRO E CASTEL SANT'ANGELO

Per visitare bene tutta la zona del Vaticano ci vuole più di una giornata, considerando che solo una visita guidata ai Musei Vaticana prenderà quasi una giornata intera.
Dopo la Cappella Sistina, le Stanze di Reffaello e le altre meraviglie dei Musei Vaticani, si può dedicare un'altra giornata per visitare la Basilica di San Pietro, dove si può anche salire su fino alla cupola (l'affaccio su via Piazza San Pietro è bellissimo!) e Castel Sant'Angelo, dove in alcune periodi dell'anno è aperto anche il Passetto di Borgo, ossia il passaggio che porta dal castello alla Basilica.
Tra una visita e l'altra ci si può rilassare nei giardini del castello oppure sul lungotevere, dove d'estate ci sono anche molti stands

La sera

Il luogo tipico dove trascorrere almeno una serata romana è Trastevere, il quartiere popolare sulla sponda del Tevere a ridosso dell'isola tiberina ricco di pizzerie e ristorantini tipici, che d'estate si anima ancora di più con la Festa dè noantri e i tanti stand sul lungotevere e l'isola tiberina per la manifestazione "Lungo il Tevere Roma.."

Da Piazza Trilussa, attraversando il Tevere su Ponte Sisto si arriva a Campo dè Fiori, altro luogo tipico della movida romana con tanti ristorantini, pub e pizzerie.


P.IVA 14483571007 - Tutti i diritti sono riservati