Come sarà la nuova Arena del Colosseo

La nuova arena del Colosseo sarà pronta per il 2023 ma potrebbe vedere la luce già entro il 2022.

Ha preso avvio, infatti, la fase operativa del progetto di ricostruzione dell’arena del Colosseo che ha come obiettivo principale ricreare l’immagine originaria del monumento e del suo funzionamento come complessa macchina scenica.
La nuova arena avrà un’estensione di 3.000 mq e sarà realizzata con una serie di pannelli mobili dall’alto contenuto tecnologico in fibra di carbonio rivestita in legno di Accoya. Il movimento dei pannelli permetterà l’apertura delle strutture ipogee, garantendone la ventilazione e l’illuminazione naturale mentre 24 unità di ventilazione controlleranno l’umidità e la temperatura dei sotterranei in modo da garantire, in 30 minuti, il ricambio completo dell’aria.

Inoltre, secondo i progettisti, la struttura della nuova arena sarà completamente isolata, sia chimicamente sia fisicamente, dalle murature esistenti e dalle strutture archeologiche e con il nuovo piano che proteggera’ gli ambienti sottostanti dagli agenti atmosferici e lo scarico idrico verra’ notevolmente ridotto grazie ad un sistema di raccolta dell’acqua piovana che poi verra’ riutilizzata nei servizi igienici del Colosseo.

I lavori inizieranno verso la fine del 2021 (o nei primi mesi del 2022) alla fine di tutti i passaggi del procedimento di gara, per avere il piano dell’arena realizzato nel 2023.

Lascia un commento