Il Colosseo avra’ l’attico

Interno del ColosseoTra poco più di un anno, per Natale 2015, sarà probabilmente possibile raggiungere l’attico del Colosseo e godere di una vista mozzafiato sul monumento più famoso del mondo, grazie a un progetto che la Soprintendenza speciale ai beni archeologici di Roma ha già ultimato e che manderà in gara «a brevissimo» termine.

Una novità che non solo permetterà a turisti e romani di conoscere un punto di vista inedito sul Colosseo, ma che arricchirà la visita all’Anfiteatro Flavio di due livelli.
Oggi infatti si può salire fino al terzo anello ma fra poco più di anno si potrà raggiungere la terrazza superiore e poi l’attico, arrivando a quello che durante gli antichi giochi era il posto della plebe.

Ma la cosa di cui il Colosseo «ha più bisogno» è quella di portare all’esterno del monumento tutti i servizi al pubblico, dal bookshop alla biglietteria. È questo l’oggetto della seconda parte del restauro che prevede la costruzione di un centro servizi esterno. Il progetto è pronto, i finanziamenti ci sono, manca soltanto la pubblicazione della gara per l’affidamento dei lavori.

Secondo il progetto di restauro finanziato dal gruppo Tod’s e messo a punto dalla Soprintendenza speciale ai beni archeologici di Roma, il terzo appalto riguarderà invece il restauro integrale dei sotterranei e delle gallerie del primo e del secondo ordine.
Il restauro degli ipogei, tiene a dire il direttore, è «indispensabile anche per il progetto di ricostruzione dell’arena» lanciato dall’archeologo Daniele Manacorda qualche giorno fa.

Fonte: roma.Corriere.it

21 novembre 2014 admin Altro No Comments

Share Your Thoughts