Il Colosseo potrebbe diventare il logo di Roma Capitale

Roma Capitale ha deciso di cambiare il logo ufficiale che identifica la città all’estero; il logo attuale e è quello scelto dall’amministrazione Alemanno dopo una procedura di selezione quattro anni fa ed ha per soggetto la Lupa capitolina stilizzata che sormonta un capitello, ai suoi piedi la scritta “Roma” con i colori propri della Capitale.

“Il brand non ha suscitato il consenso di nessuno e lo cambieremo” dice l’assessore alla Roma Produttiva Marta Leonori.
Ci sarà una gara, “forse affiancata da un sondaggio sul web”, per decidere il nuovo simbolo. “Al posto della Lupa potrebbe esserci il Colosseo – continua l’assessore – perché è il nostro monumento più conosciuto ed è il simbolo di Roma. Si potrebbe pensare anche al Campidoglio o a un disegno stilizzato che non preveda monumenti, come hanno fatto altre capitali.”

La notizia ha suscitato non poco clamore e, personalmente, la penso come Gigi Proietti che, dalle righe de Il Messaggero, dice “Ma con tutti i problemi che ce so’, proprio della Lupa ci dobbiamo preoccupare?! Comunque da romano me faccio ‘na domanda: cosa avremo al posto di mamma Lupa? Se dovete cambia’, fatece sape’ prima con cosa. ”

Fonte: Abitarearoma.net

Share Your Thoughts