Inter – Roma 1-3: la pagelle

STEKELENBURG 6: si fa trovare pronto nelle uscite e nei pochi tiri dell’inter. Non puo’ nulla sulla sfortunata deviazione di Burdisso sul gol

PIRIS 5.5: dei difensori è sicuramente quello che soffer di più

BURDISSO 6: meglio rispetto alla partita col Catania ma è ancora lontano dai suoi standard

CASTAN 6,5: un po’ meglio rispetto a Burdisso

BALZARETTI 5,5: spinge molto ma le sue sortite non creano mai troppi problemi alla squadra avversaria

DE ROSSI 6: fa il suo

TACHTSIDIS 6: si capisce perchè Zeman lo voluto insistentemente: ha buoni piedi e grande intelligenza tattica. Può fare però molto di più

FLORENZI 7,5: penso che miglior esordio in serie A non poteva farlo: corre tantissimo e fa un gran gol che sblocca la partita.

TOTTI 8: personalmente, erano anni che non lo vedevo giocà cosi. Suoi i due assist per i primi due gol (quello per Osvaldo è magistrale!) e pressa continuamente i difensori avversari fino al 90°. A 36 anni!! Praticamente gli è mancato solo il gol.

DESTRO 5,5: fa molto movimento e si vede che ha grande tecnica. Ma fatica parecchio nel giocare esterno.

OSVALDO 7,5: ancora un gran gol e uno splendido assiste per il gol del 3-1 di Marquinho, praticamente i gol che hanno deciso la partita

TADDEI 6,5: grande impatto sulla partita. Fa bene sia la fase difensiva che quella offensiva

MARQUINHO 7: tutt’altra partita rispetto a quella col catania e firma un gol bellissimo e importante

LAMELA 2: entrando negli ultimi 15 minuti in una partita quasi vinta poteva far vedere grandi cose e invece ha sbagliato, praticamente, tutti i palloni. Anche passaggi di pochi metri!

ZEMAN 9: guardate come giocava la Roma 4 mesi fa e guardate la Roma di stasera.

Share Your Thoughts