Musei gratuiti con la MIC Card: Il Museo dei Fori Imperiali

La MIC è la card riservata ai maggiorenni residenti nel comune di Roma che con 5 euro l’anno, oltre a sconti per mostre ed altre agevolazioni, permette di visitare gratuitamente i musei civici altrimenti a pagamento.
I musei ad ingresso gratuito per i possessori della card sono: Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma, Galleria d’Arte Moderna, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia, Museo Civico di Zoologia.

Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali

I Mercati di Traiano è il complesso di palazzi di epoca romana che si trovano su via dei Fori Imperiali, alle pendici del colle Quirinale.
Il complesso sorse, agli inizi del II secolo, contemporaneamente al Foro di Traiano, di cui riprende la forma semicircolare dell’esedra ed era destinato principalmente alle attività amministrative legate ai Fori Imperiali e, in misura limitata, ad attività commerciali che si svolgevano probabilmente negli ambienti aperti ai lati delle vie interne.

Dal 2007 i Mercati di Traiano ospitano il Museo dei Fori Imperiali, il primo museo di architettura antica, legato topograficamente e concettualmente al grandioso sistema urbanistico dei Fori, di Cesare, di Augusto, di Nerva, di Traiano e del Tempio della Pace.

Il percorso espositivo inizia con l’introduzione all’area dei Fori imperiali con i rinvenimenti più importanti, proseguendo poi con la sezioni dedicate al Foro di Cesare e al tempio di Marte Ultore al livello superiore della Grande Aula, al Foro di Augusto nel Corpo Centrale e al Foro di Traiano nel Grande Emiciclo.

Avete accesso anche alla parte esterna del museo dove camminerete nei Mercati di Traiano e potrete godere di una bellissima vista sull’Altare della Patria e sui resti del Fori Imperiali, con l’immensa colonna di Traiano.
E fino al 18 ottobre ci troverete anche la mostra Civis Civitas Civilitas, un viaggio negli spazi e negli edifici delle città dell’Impero Roano, dove si parla di spazi pubblici come fori, curie o templi, il trionfo con archi frionfali e onorari, spettacoli con teatri e anfiteatri, infrastrutture come ponti, acquedotti e cisterne e dove spiccano i plastici del Foro di Pompei con gli edifici annessi, della scena del teatro di Sabratha in Libia, delle Terme di Treviri in Germania e della Porta detta di Sant’Andrea ad Autun, in Francia.

Il Museo dei Fori Imperiali è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30, con ultimo ingresso alle 18.30

Altri musei e mostre a Roma

Eventi gratuiti e tours a offerta libera

Lascia un commento