Nascondevano merce contraffatta nei tombini intorno al Colosseo

Solo grazie all’agilita’ di movimento di vigili ciclisti e’ stato possibile non solo sequestrare la merce ma individuare gli insoliti nascondigli utilizzati dagli abusivi, usati come insospettabili magazzini per occultare ombrelli, impermeabili, borse, occhiali da sole, sciarpe e souvenir di ogni tipo. Nascondevano, infatti, la merce contraffatta nei tombini circostanti all’area del Colosseo, usati come depositi per immagazzinare gli oggetti e occultarli in caso di controlli. Questa lo stratagemma scoperto durante un’operazione finalizzata al contrasto all’abusivismo commerciale nell’area del Colosseo e dei Fori Imperiali, durato tutto il weekend e condotto dagli agenti del Gruppo sicurezza sociale e urbana della polizia municipale di Roma.
I quali hanno sequestrato 841 articoli di merce venduta abusivamente, tra cui anche diverse borse di note griffe contraffatte

Fonte: Agi.it

Share Your Thoughts