2770 Natale di Roma: i festeggiamenti

Anche quest’anno sono tanti gli eventi per festeggiare il 2770esimo Natale di Roma, a partire da giovedi 20 aprile quando tra le 16 e le 19, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, cittadini romani, italiani e europei sono invitati alla maratona di lettura dei sonetti di G.G. Belli, il massimo poeta di Roma nonche’ il poeta italiano piu’ tradotto nel mondo, dopo Dante.

Il cuore delle celebrazioni sarà venerdì 21 aprile, giorno della Fondazione di Roma.
Alle 9 in Campidoglio inizierà il seminario internazionale di studi storici “Da Roma alla terza Roma” sul tema “Le città dell’Impero da Roma a Costantinopoli a Mosca. Fondazione e organizzazione, capitale e province” e alle 12, in Piazza del Campidoglio, il concerto della Banda Musicale del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale in divisa storica; mentre alle 16 nella Sala degli Arazzi del Palazzo dei Conservatori dei Musei Capitolini sarà inaugurata la mostra “Gli autografi michelangioleschi ritrovati: La Cleopatra e il Sacrificio d’Isacco“.

Sabato 22 aprile alle 18.00, ad un anno dall’inaugurazione del fregio sulle banchine del Tevere, grazie alla collaborazione di Acea S.p.A., Roma Capitale, Tevereterno onlus e Teatro dell’Opera di Roma, ci sarà “Tributo a William Kentridge“, un concerto del Coro del Teatro dell’Opera di Roma, composto da 85 cantori, due pianoforti e cinque percussioni, diretti dal maestro Roberto Gabbiani.

Infine domenica 23 aprile ci sarà il classico corteo dei rievocatori storici che alle 11.15 partirà dal Circo Massimo e attraverserà Piazza Venezia, via dei Fori Imperiali fino al Colosseo per arrivare di nuovo al Circo Massimo dove nel pomeriggio ci saranno le esibizioni dei gruppi di ricostruzione storica nella Battaglia delle Legioni.
Tutto organizzato dal GSR (Gruppo Storico Romano)

Share Your Thoughts