Presentato il nuovo Stadio della Roma: Totti, Sara’ il Colosseo moderno

Stadio della RomaIn linea con i tempi previsti l’As Roma e il gruppo di lavoro che sta lavorando al progetto dello stadio ha consegnato formalmente al Campidoglio il progetto definitivo della struttura di Tor di Valle. Ora il Campidoglio farà la sua verifica sul progetto per dare una valutazione sulla compatibilità con la delibera approvata in assemblea capitolina sullo stadio.

Uno stadio che ormai non è più solo uno stadio. Al fianco dell’infrastruttura che ospiterà Totti e compagni, è prevista la nascita di un business park, con tre torri destinate a ridisegnare lo skyline della Capitale; di un cosiddetto Roma Village, che sarà il cuore pulsante dell’intrattenimento con la Hall of Fame; ristoranti; il Museo della Roma e una sala per concerti. Previsti anche parchi e ampie aree pedonali.

Al progetto sono legate 300 milioni di opere pubbliche: la realizzazione del prolungamento della metro B fino a Tor di Valle, la risistemazione della via Ostiense e la creazione di tre ponti, che serviranno a migliorare la viabilità nella zona di Tor di Valle. E proprio questi aspetti sono quelli che verranno valutati in Campidoglio prima del decisivo passaggio in Regione.

“La nostra Roma avrà uno stadio che la rappresenterà nel mondo, come la nostra storia merita. Sarà il nostro Colosseo moderno, dove tutti i nostri tifosi e sportivi potranno godere di uno spettacolo sportivo con strutture all’avanguardia che renderanno la partita il momento di punta di una giornata di sport e di divertimento”. Così Francesco Totti nel giorno in cui la Roma presenta il dossier sul master-site dell’impianto che sorgerà a Tor di Valle.

“Per tutti: in particolare per i bambini, che hanno il diritto di partecipare alle nostre partite nel migliore dei modi. Roma, la nostra città, merita di avere uno stadio del genere. Sarà la casa della Roma – aggiunge il numero 10 giallorosso in una nota pubblicata sul sito internet del club di Trigoria -. Noi tutti siamo e saremo la Roma. La nostra maglia è una seconda pelle, forse anche la prima. La Roma va amata, perché è unica al Mondo. Sempre con la Roma nel cuore…”.

Fonte: RomaToday, Ansa.it

Share Your Thoughts