Sabato 1 dicembre: grande serata di eventi gratuiti con Musei In Musica

Grande serata domani sera, sabato 1 dicembre, a Roma con la quarta edizione di MUSEI IN MUSICA.

Oltre 80 eventi musicali ad ingresso gratuito animeranno più di 35 siti, tra musei e altri spazi culturali, straordinariamente aperti di sera e visitabili gratuitamente dalle ore 20.00 fino alle 02.00 (ultimo ingresso alle ore 01.00).

Nello spazio della Pelanda i Tiromancino che si esibiranno con due concerti (alle 21.30 e alle 23) in chiave acustica.
Oltre a Zampaglione alla chitarra, ci saranno Stefano Cenci al pianoforte, Emanuele Brignola al contrabasso e Piero Monterisi alle percussioni.

Il Palazzo delle Esposizioni ospiterà il concerto, in set acustico, di Luca Barbarossa, accompagnato da Mario Amici alla chitarra classica (anche qui due concerti: alle 21.30 e alle 23) mentre all’Ara Pacis ci sara’ un concerto omaggio a Fabrizio De André “Il testamento di Faber” (tre i concerti in programma: alle 21, alle 22.30 e alle 24).

Nella Casa dell’Architettura la grande musica dei Pink Floyd (alle 21, alle 22.30 e alle 24), un assaggio in anteprima dello spettacolo “Atom in Rome”, che andrà in scena nella versione integrale di quasi 3 ore il prossimo 19 gennaio all’Auditorium Conciliazione.
I Musei Capitolini ospiteranno nell’Esedra del Marco Aurelio il recital pianoforte e voce di Pino Marino (alle 21, alle 22.30 e alle 24), uno dei più interessanti cantautori italiani mentre il Macro ospiterà nella sede di via Nizza il concerto del trio Butterfly (alle 21.30, alle 23 e alle 24), con Bruno Marinucci (chitarra), Pierpaolo Ranieri (basso) e Marco Rovinelli (batteria), con nuove composizioni tra il jazz, il minimalismo, il rock e il blues.

E poi altre manifestazioni ed eventi al Maxxi, ai Musei Capitolini (Palazzo Nuovo), al Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo, al Museo Nazionale Romano di Palazzo Altemps, alla Galleria Alberto Sordi, ai Mercati di Traiano, al Chiostro del Bramante, al Museo Napoleonico, alla Centrale Montemartini, alla Galleria d’Arte Moderna. Coinvolti anche il Planetario e il Museo Astronomico, la Casa delle Letterature , il Museo di Roma – Palazzo Braschi, l’Ex[De]Po’ Ostia, il Museo di Scultura Antica – Giovanni Barracco.

Inoltre l’Accademia Reale di Spagna propone un raffinato concerto di pianoforte, l’Academia Belgica (alle 20.30 e alle 22) propone il concerto dell’OGMM Orchestra, la Casa di Goethe il concerto Musica per due violoncelli (alle 21, alle 22.30 e alle 24) su musiche di Carl Siegmund Schönbeck, Giovanni Sollima, Gioacchino Rossini, Julius Klengel e Jean-Baptiste Barrière, l’Università di Roma Sapienza apre al pubblico il suo Polo Museale dove sarà possibile visitare le collezioni permanenti dei Musei di Geologia, Mineralogia e Paleontologia ed assistere ai concerti ed eventi musicali all’interno delle sale espositive mentre sara’ straordinariamente aperto al pubblico per Musei in Musica, il Complesso del Vittoriano con la mostra “Guttuso. 1912-2012”, dalle 20 all’una di notte (ultimo ingresso alle 24).

Maggiori informazioni: 060608.it

Share Your Thoughts