Cookie Consent by TermsFeed.com
Il Colosseo
"Finchè esisterà il Colosseo, esisterà Roma; quando cadrà il Colosseo, cadrà anche Roma; ma quando cadrà Roma, anche il Mondo cadrà"

Le ottobrate romane
Le ottobrate romane erano le feste che chiudevano la vendemmia, le gite domenicali "fori porta" che si svolgevano a Roma nel mese di ottobre.
Erano organizzate al solo scopo di svago e evasione sia per i nobili che per il popolo, che partivano divisi ma poi in preda all’allegria e al buon vino si mescolavano. Ci si vestiva il più eccentrici possibile, le donne ornate di fiori e piume.


Le gite avvenivano anche di giovedì, di mattina presto dai rioni cittadini partivano alcune carrettelle (trainate da cavalli bardati e adornati di sonagliere) sulle quali sedevano sette ragazze vestite a festa.
Accanto al carrettiere sedeva la vellona mentre uomini, parenti ed amici, che seguivano il carro a piedi.




Il programma delle gite Il programma era a base di giochi come bocce, ruzzola, altalena e alberi della cuccagna e poi canti, balli, stornelli, vino a fiumi e grandi mangiate; durante le mancavano non mancavano mai gnocchi, gallinacci, trippa e abbacchio. Si suonava con tamburelle, chitarre e nacchere e soprattutto si ballava il saltarello.
Le mete classiche delle gite erano il monte Testaccio, le campagne intorno a ponte Milvio, le vigne poste tra Monteverde e porta San Pancrazio o fuori porta San Giovanni e porta Pia.


La tradizione Le ottobrate discendevano dalle feste baccanali e dionisiache degli antichi Romani, celebrazioni legate al ciclo delle stagioni.
La tradizione delle Ottobrate, sopravvissuta alla fine del governo papale, rimase viva fino ai primi anni del Novecento ma ancora oggi a Roma a fine estate si dice sempre: "..tanto fra un pò arivano le ottobrate romane" in riferimento al classico alle gite fuori porta con il bal tempo che porta ottobre a Roma.

"Oltre" il Colosseo:   Tutti i biglietti   |   Attrazioni in Italia   |   Attrazioni in Europa |

il-Colosseo.it S.r.l.
P. IVA: 14810651001
Tutti i diritti sono riservati
Informativa sull'uso dei cookies
Normativa sulla privacy